COMUNICATI STAMPA

EMILIA ROMAGNA

Agrichef: Alex Lugli, dell’Agriturismo ‘Bella Rama’, con i tortellini in brodo vince la tappa emiliano romagnola

Alex Lugli della Bella Rama
È il piatto di tortellini di Alex Lugli, dell’Agriturismo Bella Rama di San Cesario (Modena), che rappresenterà l’Emilia Romagna a Roma, nella tappa finale della IV edizione del Festival degli Agrichef, il progetto Cia-Agricoltori Italiani e Turismo Verde

L’iniziativa sta attraversando l’Italia e ieri ha raggiunto Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, ospitata dall’Istituto superiore ‘Lazzaro Spallanzani’

È il piatto di tortellini di Alex Lugli, dell’Agriturismo Bella Rama di San Cesario (Modena), che rappresenterà l’Emilia Romagna a Roma nella tappa finale della IV edizione del Festival degli Agrichef, il progetto Cia-Agricoltori Italiani e Turismo Verde, l’associazione degli imprenditori agrituristici.

L’iniziativa che sta attraversando l’Italia, ha raggiunto ieri (5 febbraio) Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, ospite dell’Istituto superiore ‘Lazzaro Spallanzani’.

Agrichef è un evento ideato per promuovere e valorizzare i piatti tipici regionali attraverso la collaborazione con gli Istituti alberghieri e ad indirizzo enogastronomico, fucina dei giovani futuri ambasciatori del cibo italiano nel mondo. L’appuntamento, assieme ad altre tappe in tutte le regioni d’Italia, è andato ad arricchire un corposo ricettario frutto della cultura contadina.

La competizione ha visto 7 agriturismi provenienti da tutta la regione cimentarsi con le ricette della tradizione in una mattinata d’incontro e scambio con gli allievi dell’Istituto alberghiero, futuri ambasciatori del cibo italiano nel mondo. Obiettivo, quello di raccontare i valori del mondo rurale, unici, attraverso il ruolo centrale svolto dall’Agrichef che, secondo Turismo Vede – Cia, porta in tavola e premia tutte le risorse dell’azienda agricola e del territorio.

“Il valore aggiunto che gli agrituristi portano in tavola è innanzitutto la materia prima – sottolinea Cristiano Fini, presidente di Cia Agricoltori Italiani dell’Emilia Romagna  –  inoltre i piatti esprimono i valori e la storia del territorio in cui si lavora e coltiva. Con questa giornata abbiamo voluto sottolineare l’operosità nelle nostre aziende agricole, raccontare il lavoro quotidiano sulla terra, presentare i prodotti che coltiviamo, accompagnandoli alla storia del luogo. Gli agriturismi che aderiscono a Turismo Verde Cia sono 280 in tutta l’Emilia Romagna e sono ambasciatori dei sapori genuini e delle tradizioni. Ci auguriamo che iniziative come questa diano il giusto riconoscimento ai nostri Agrichef “.

Hanno preso parte alla sfida 7 aziende agrituristiche: Bella Rama di San Cesario sul Panaro – Mo (che si è aggiudicata il podio), Cà di Piaza di  Montepastore – Bo, Villa Baroni di Vernasca – Pc, Viantiqua di Fidenza – Pr, Casa Molinari di Bertinoro – Fc, Il Farneto di Monterenzio – Bo, La Tana della Zucca di Correggio – Re) che hanno preparato piatti della tradizione emiliano romagnola.

La giuria era composta da Carlo Aberto Borsarini, chef della Lumira, Luca Bonacini, giornalista e critico gastronomico, Gabriele Vadruccio, chef dell’Istituto Spallanzani, il presidente della Provincia di Modena, Gian Domenico Tomei e il sindaco di Castelfranco Emilia, Stefano Reggianini.

Alex Lugli si rilassa con i colleghi

Alex Lugli si rilassa con i colleghi

Villabaroni alla prova dell'assaggio

Villabaroni alla prova dell'assaggio

Ecco il piatto presentato da Viantiqua

Ecco il piatto presentato da Viantiqua

Simone Basili chef di Viantiqua racconta il suo piatto

Simone Basili chef di Viantiqua racconta il suo piatto

Viantiqua alla prova dell'assaggio

Viantiqua alla prova dell'assaggio

La Tanadellazucca alla prova dell'assaggio

La Tanadellazucca alla prova dell'assaggio

Marisa Montebugnoli dl Farneto presenta il suo piatto in gara, tagliata di manzo alla griglia

Marisa Montebugnoli dl Farneto presenta il suo piatto in gara, tagliata di manzo alla griglia

Il Farneto alla prova dell'assaggio

Il Farneto alla prova dell'assaggio

La giuria al lavoro

La giuria al lavoro

Gli chef e gli studenti dello Spallanzani in una bella foto di gruppo

Gli chef e gli studenti dello Spallanzani in una bella foto di gruppo

Il lavoro è febbrile nelle cucine

Il lavoro è febbrile nelle cucine

Ognuno al suo posto: una bella esperienza per gli studenti dello Spallanzani

Ognuno al suo posto: una bella esperienza per gli studenti dello Spallanzani

Lo scenografico piatto presentato da Casamolinari

Lo scenografico piatto presentato da Casamolinari

Casamolinari alla prova dell'assaggio

Casamolinari alla prova dell'assaggio

“Fiori d’inverno”: involtino cavolo verza con ricotta, nocciole e crema di patate il piatto proposto da Casamolinari

“Fiori d’inverno”: involtino cavolo verza con ricotta, nocciole e crema di patate il piatto proposto da Casamolinari

È il momento di Cadipiaza

È il momento di Cadipiaza

Lo chef di Cadipiaza (Montepastore (Bo), e la sua faraona con pancetta

Lo chef di Cadipiaza (Montepastore (Bo), e la sua faraona con pancetta

Alex Lugli, chef dell'agriturismo Bellarama, descrive il suo piatto

Alex Lugli, chef dell'agriturismo Bellarama, descrive il suo piatto

I giudici soddisfatti dall'assaggio dei tortellini in brodo della Bellarama

I giudici soddisfatti dall'assaggio dei tortellini in brodo della Bellarama

Una bella immagine degli alunni dello Spallanzani, nella cucina

Una bella immagine degli alunni dello Spallanzani, nella cucina

Una bella foto degli chef con Cristiano Fini, pres. Cia Emilia Romagna e Tommaso Buffa, direttore di Turismo Verde nazionale

Una bella foto degli chef con Cristiano Fini, pres. Cia Emilia Romagna e Tommaso Buffa, direttore di Turismo Verde nazionale

Bellissime le proposte degli Agrichef!

Bellissime le proposte degli Agrichef!

 

agrichef, Cristiano Fini, Lazzaro Spallanzani, Turismo Verde

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 – 6314311 – FAX 051 – 6314333 C.F. 80094210376

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: