COMUNICATI STAMPA

EMILIA ROMAGNA

Antitrust: Cia, dopo multa Sis “grano Cappelli” ora Crea apra a libero mercato

Spiga_di_grano_senatore_cappelli
Il mercato si riappropri della semente pregiata. Il Ministro revochi l’esclusiva a Società Italiana Sementi. Dopo sentenza su mercati cittadini, per la seconda volta lo Stato a difesa della concorrenza

Roma, 28 nov – Per Cia-Agricoltori Italiani l’intervento dell’Antitrust con la multa alla Società Italiana Sementi (Sis) sulla vendita del grano Senatore Cappelli, fa parziale giustizia di una storia iniziata anni dopo l’aperta denuncia da parte di Cia all’Authority nei confronti della Sis. Cia invita, ora, Crea ad aprire al mercato, a altri soggetti idonei a garantire produzione di tali sementi.

Continua a leggere

Latte: Cia, stop a riscossione seconda tranche multe quote

latte versato
Serve più produzione e tutela consumatori.
Inchiesta Report ha rilanciato problemi settore. Etichetta d’origine da sola non basta

Roma, 28 nov – Cia-Agricoltori Italiani chiede il blocco delle riscossioni della seconda tranche di dicembre delle multe sulle quote latte, in base alla sentenza della Corte Ue dello scorso settembre e ritiene, da quanto emerso nel programma Report, che il sistema dell’etichettatura d’origine da solo non basti a garantire e tutelare il Made in Italy.

Continua a leggere

Fini incontra il Commissario Ue all’agricoltura Wojciechowski

Commissario Ue
Emergenze fitosanitarie, nuovi parassiti, conseguenze sull’agricoltura del cambiamento climatico e nuova Pac sono state al centro di un colloquio tra il Commissario designato all’Agricoltura e allo sviluppo rurale, il polacco Janusz Wojciechowski e il presidente di Cia – Agricoltori Italiani dell’Emilia Romagna Cristiano Fini

L’incontro si è svolto a Bruxelles il 28 novembre scorso in occasione dei i Praesidia del Copa Cogeca, l’organismo europeo che raggruppa le organizzazioni agricole e le cooperative agroalimentari europee

Continua a leggere

“La piazza, o meglio la fattoria, è pulita: i nostri allevamenti sono sostenibili e sono rispettosi delle regole”

Cristiano Fini, presidente di Cia Emilia Romagna, pone l’accento su una rappresentazione distorta che alcuni ospiti del format televisivo in onda sulla emittente ‘La7’ hanno dato sul comportamento degli allevatori italiani

“Chi sbaglia va punito, ma non si può generalizzare e gettare discredito su una intera categoria” 

Continua a leggere

Ceta, l’accordo commerciale è una opportunità per l’agroalimentare

parmigiano reggiano

Luca Soliani

“L’ACCORDO CETA È UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER L’AGROALIMENTARE ITALIANO: A DIMOSTRARLO SONO I DATI. E CHI SI OSTINA A NEGARLO È IN MALAFEDE. CERTO, NECESSITA DI MIGLIORAMENTI, MA LE BASI SONO BUONE”. PAROLE DI ANTENORE CERVI, PRESIDENTE CIA REGGIO EMILIA, CHE INTERVIENE DOPO LE RECENTI POLEMICHE SULL’EXPORT DI PARMIGIANO REGGIANO

Cervi, per questo, inizia la sua analisi dai numeri concreti. Le esportazioni agroalimentari ‘Made in Italy’ verso il Paese nordamericano ormai sfiorano gli 850 milioni di euro.

Continua a leggere

Cia: “Governo scongiuri stop a sgravi fiscali su gasolio agricolo”

aratura trattore
IL DECRETO LEGGE SUL CLIMA È ANCORA ALLO STUDIO MA IL PROVVEDIMENTO POTREBBE RADDOPPIARE I COSTI PRODUTTIVI

ROMA – “Il governo scongiuri il rischio dell’eliminazione degli sgravi fiscali concessi al mondo agricolo per l’acquisto del gasolio agevolato”. Cia-Agricoltori Italiani esprime così la sua forte preoccupazione alla circolazione delle ipotesi di decreto legge sul clima che potrebbe prevedere tra le altre azioni, anche lo stop agli incentivi per i carburanti agricoli.

Continua a leggere

Cimice asiatica: anno nero per la pericoltura emiliano romagnola

pera con cimici
SI È APPENA CONCLUSA UNA DELLE CAMPAGNE PIÙ DIFFICILI DEGLI ULTIMI ANNI PER I PERICOLTORI EMILIANO-ROMAGNOLI. ALLA SCARSA ALLEGAGIONE ED AI FORTI ATTACCHI DI MACULATURA BRUNA, SI È SOMMATA UNA IMPORTANTE RECRUDESCENZA DELLE INFESTAZIONI DI CIMICE ASIATICA, LE CUI POPOLAZIONI AVEVANO RAGGIUNTO LIVELLI MOLTO ELEVATI GIÀ NEL CORSO DELL’ESTATE 2018 GRAZIE A CONDIZIONI CLIMATICHE FAVOREVOLI

L’inverno, mite, 2019 ha poi favorito la sopravvivenza delle cimici svernanti. Questi aspetti hanno indotto una elevata presenza di cimici in campo già dalla primavera.

Continua a leggere

“Cimice asiatica, le regioni di Emilia Romagna, Veneto, Lombardia e Friuli Venezia Giulia, attraversate dalle stesse problematiche, facciano squadra per dare risposte economiche alle aziende agricole”

cimice asiatica
Lo sollecita Cristiano Fini, presidente di Cia Emilia Romagna, che denuncia un forte incremento dell’insetto: “è su tutte le colture e non ci sono soluzioni per debellarla”

BOLOGNA, 27 luglio 2019 – È  una specie che migra da una coltura all’altra e non ci sono rimedi per combatterla: l’allarme, non nuovo, viene da Cia Emilia Romagna che registra una recrudescenza della cimice asiatica, specie aliena che da alcuni anni sta infestando le colture agricole. “Prima era localizzata nella frutta dove, specialmente nelle pere, danneggia irrimediabilmente il frutto – ricorda il presidente di Cia- Agricoltori Italiani dell’Emilia Romagna Cristiano Fini – ma questo insetto si sposta da una coltura all’altra, compresi i cereali, rendendo impossibile un contenimento della sua invasività”.

Continua a leggere

Agricoltura, mano d’opera sempre più difficile da reperire e costosa, Cia – Agricoltori Italiani: “la Spagna ha oneri sui dipendenti che incidono dell’11% contro il 23 di quelli italiani”

raccolta frutta
Fini (presidente): “Offerta di personale scarsa, italiana e straniera. Garantire flussi migratori commisurati alle esigenze dell’agricoltura. Reintrodurre i voucher, strumento di flessibilità necessario per le aziende agricole”

BOLOGNA, 21 LUGLIO 2019 – “Il ricorso alla mano d’opera per la raccolta della frutta, e comunque per i lavori agricoli in generale, è sempre più problematica e non riguarda solo il personale di nazionalità italiana, ma è altrettanto difficile reperire operai agricoli stranieri.

Continua a leggere

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat