NOTIZIE IN PRIMO PIANO EMILIA ROMAGNA

EMILIA ROMAGNA

Vino, scatta la distillazione di crisi. Domande entro il 7 luglio

Il Ministero dell’Agricoltura ha approvato le linee guida per l’attivazione della distillazione di crisi per la campagna viticola 2019/2020.

La misura  è rivolta alle aziende vitivinicole in regola con la presentazione delle dichiarazioni previste dalla normativa del settore (vendemmia, produzione e giacenza) e il quantitativo di vino da inviare alla distillazione deve essere detenuto alla data del 31 marzo 2020 e deve risultare in carico nei registri ufficiali (registro telematico) come vino generico (esclusi quindi Dop e Igt) alla data del 23 giugno 2020.

Il vino oggetto della misura deve avere una gradazione minima di 10° volume e l’importo dell’aiuto è pari a 2,75 euro per %vol/hl alcol.

L’alcool prodotto dalla distillazione è utilizzato esclusivamente per uso industriale, compreso l’uso farmaceutico, per la produzione di disinfettante o energetico.

I produttori interessati potranno stipulare al massimo due contratti con distillerie diverse per il successivo conferimento del vino.

I contratti devono essere conclusi tra il produttore e il distillatore entro il 7 luglio e vanno presentati ad Agea entro il termine del 7 luglio 2020, utilizzando la procedura messa a disposizione dal portale Sian.

La presentazione del contratto può essere effettuata dal distillatore; dal produttore tramite il Caa Centri Assistenza agricola gestore del fascicolo aziendale; dal produttore riconosciuto come utente qualificato.

A garanzia del conferimento del vino da avviare alla distillazione il produttore interessato dovrà presentare apposita garanzia fideiussoria di importo pari a 5,00 euro per ettolitro di vino conferito.

L’approvazione da parte di Age sarà notificata agli aventi diritto entro il 15 luglio 2020 tramite la pubblicazione sul sito di Agea e il portale Sian.

La consegna del vino da distillare deve avvenire al massimo entro il 31 luglio 2020, previa denaturazione come previsto dal Decreto ministeriale 11294/2017.

Successivamente alla consegna del prodotto il beneficiario dovrà presentare apposita domanda di aiuto in ambito Sian entro il 31 luglio 2020.

campagna viticola, distillazione, vino

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: