COMUNICATI STAMPA EMILIA CENTRO

EMILIA CENTRO

“Deve passare il principio del ‘beneficio ambientale’, un servizio di cui fruiscono tutti i cittadini che andrebbero coinvolti economicamente”

canale burana
Il presidente di Cia Emilia Centro, Marco Bergami, giudica positivo il lavoro svolto dalla Renana

BOLOGNA – “Deve passare il principio del ‘beneficio ambientale’ che il sistema di bonifica mette a disposizione della collettività, ovvero, argini fruibili dai cittadini, acqua che crea ambiente, ospita e ristora la fauna: un contributo importante al territorio di cui si fa carico prevalentemente l’agricoltore. Non sarebbe sbagliato coinvolgere economicamente, anche se in modo simbolico, i cittadini, tutti”.

Lo sottolinea Marco Bergami, presidente di Cia Emilia Centro, nel ricordare che il mondo agricolo ha avuto la governance nel mandato in scadenza e auspica una continuità nella gestione delle acque da parte degli agricoltori.

“Il giudizio su questo mandato è positivo – aggiunge Bergami – e il sistema consortile sta rispondendo con efficacia agli effetti del cambiamento climatico erogando i servizi di irrigazione in modo puntuale, contenendo i costi per gli agricoltori. È quindi importante andare a votare e ci auguriamo che siano presentate liste uniche: sarebbe un segnale di compattezza del mondo agricolo”.

Sul versante occidentale, dove è il Consorzio di Burana che serve prevalentemente il territorio modenese, il giudizio del vicepresidente Alberto Notari è positivo: “Sono stati raggiunti gli obiettivi prefissati e il programma futuro per realizzare nuove opere al servizio del territorio è sì ambizioso, ma sicuramente raggiungibile.

Bonifica Renana, Consorzio Burana

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: