Settimo censimento in agricoltura: in arrivo lettera e questionario dall’Istat

bonus donne

Cia invita a recarsi presso gli uffici tecnici territoriali

Cia comunica che l’Istat sta inviando alle aziende agricole l’informativa relativa al prossimo censimento agricolo, il settimo. 

Cia invita quindi le imprese a recarsi presso gli uffici di riferimento consegnando la lettera – o mail – pervenuta e i tecnici forniranno le indicazioni necessarie per gli eventuali  adempimenti.

L’Istituto nazionale di statistica avvierà infatti, dal mese di gennaio, il Censimento generale dell’Agricoltura. La rilevazione sarà effettuata dal 7 gennaio al 30 giugno 2021.

I dati richiesti serviranno per conoscere le caratteristiche generali delle aziende agricole italiane, l’utilizzo dei terreni, la consistenza degli allevamenti, la manodopera utilizzata ed eventuali attività connesse.

Clicca qui per scaricare il questionario

Aiuti alle filiere vegetali in crisi

È già possibile presentare ad Agea le domande di aiuto relative alle filiere vegetali: mais, legumi (pisello da granella, fagiolo, lenticchia, cece, fava da granella e favino da granella) e soia, a esclusione delle colture destinate alla produzione da seme, energetico, insilato e foraggio, per un limite massimo aziendale di 50 ettari.

Continua a leggere

La Cia ha composto un tavolo regionale per l’attività di consulenza sul credito alle Imprese

La Cia ha composto un tavolo regionale per l’attività di consulenza sul credito alle Imprese, con l’obiettivo di mettere in condizione le proprie strutture di fornire un servizio di consulenza specialistica. L’attività intende individuare i punti di debolezza, gli squilibri finanziari ed economici delle aziende che possono incidere negativamente sul rating, indicando i punti di forza su cui agire e delineare di conseguenza le soluzioni più idonee da intraprendere.

Continua a leggere

Aiuti alle filiere zootecniche: domande entro il 22 ottobre

È possibile presentare ad Agea le domande di aiuto relative alle filiere zootecniche: suinicola, cunicola, delle carni di vitello, caprini, ovicaprini e latte bufalino.

L’importo stanziato è pari a 65 milioni di euro, così suddiviso:

  • 30 milioni di euro per la filiera suinicola;
  • 4 milioni di euro per la filiera cunicola;
  • 20 milioni di euro per la filiera delle carni di vitello;
  • 0,5 milioni di euro per la filiera caprina;
  • 8,5 milioni di euro per la filiera ovicaprina.

Continua a leggere

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat