Sovesci di piante biocide per contrastare i nematodi del terreno

piante biocide

Erika Angelini

DALLA REDAZIONE – I nematodi galligeni, i temuti parassiti che colpiscono soprattutto orticole sia in serra che in pieno campo, continuano a rappresentare un problema per i produttori, in particolare per chi coltiva in terreni sabbiosi e nelle zone costiere. Nel corso degli anni la ricerca ha messo a punto sistemi di contenimento alternativi con prodotti naturali. Un cambiamento necessario per ridurre l’impatto ambientale provocato dai fumiganti a base di 1,3-dicloropropene, sostanza non più autorizzata a livello europeo, e utilizzata, se concessa, in uso d’emergenza per 120 giorni e solo su alcune colture in specifiche aree.

Continua a leggere

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat