Sanzioni per la tardiva emissione della fattura elettronica

Il 1° luglio l’obbligo della fatturazione elettronica è entrato a regime, per cui, al fine di evitare sanzioni, la trasmissione della fattura elettronica all’Agenzia delle Entrate dovrà avvenire entro 10 giorni dalla data di effettuazione dell’operazione.

Al fine di garantire il rispetto della nuova tempistica, vi ricordiamo di consegnare presso i nostri uffici oppure inviare alla mail fatture.na@cia.legalmail.it la documentazione necessaria all’emissione delle vostre fatture con un anticipo di almeno 5 giorni rispetto alla data ultima.

L’Ufficio fiscale rimane a disposizione per ogni eventuale ulteriore informazione

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: