Tavolo Emergenza E45: è una questione nazionale

L’obiettivo comune è quello di portare la questione ad un livello nazionale attraverso un’azione politica congiunta da parte delle regioni coinvolte (Emilia-Romagna, Toscana e Umbria) e dei livelli di segreteria nazionale delle associazioni dei lavoratori e delle imprese. Il Presidente dell’Unione Valle Savio Paolo Lucchi insieme a Marco Baccini, Sindaco di Bagno di Romagna, hanno incontrato il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, a San Piero in Bagno il 26 aprile, per fare il punto sulla questione E45 direttamente nel territorio. Presente anche Cia Romagna, rappresentata da Alessandro Giunchi, responsabile rapporto con i soci e supporto alla rappresentanza della zona di Cesena.

Sul Tavolo emergenza E45 in particolare le risorse sempre promesse e mai arrivate dal Governo nazionale, mentre la Regione ha messo a disposizione per studenti, lavoratori e imprese del territorio colpito dall’emergenza 500mila euro. Il Presidente Bonaccini ha specificato: “Il 13 maggio si chiuderà il bando per le domande di richiesta di sostegno economico, a cui farà seguito entro giugno la distribuzione delle risorse stanziate”. Tutti i presenti sono stati concordi sulla necessità di costituire un tavolo che veda insieme Emilia-Romagna, Toscana e Umbria, tutte le rappresentanze sindacali ed economiche per far fronte comune verso il Governo e riportare all’attenzione la grave situazione, pretendendo risposte concrete.

Cia Romagna sottolinea l’importanza di muoversi e partecipare agli incontri anche come livello regionale, coinvolgendo anche Cia nazionale affinché intervenga direttamente sulla questione che, di fatto, è una questione di portata nazionale. La viabilità alternativa 3-bis tiberina presenta tempistiche per la riapertura superiori ai 200 giorni che se si collocano a ridosso dell’inverno potrebbero diventare di più e a quel punto essere sostanzialmente poco influente. L’incidente probatorio non ha ancora concluso i suoi esiti tra perizie e controperizie.

 

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: