Nel piacentino la viticoltura bio va a gonfie vele ma la zootecnia è problematica

illica

Giuseppe Romagnoli

DALLA REDAZIONE – Produzioni biologiche in crescita anche a Piacenza, con oltre 700 aziende che hanno deciso di passare a questa tipologia produttiva, caratterizzata com’è noto, da disciplinari particolarmente restrittivi, senza l’utilizzo di prodotti di sintesi per la difesa dalle avversità. Il motivo? Consumi in costante crescita ed un differente valore aggiunto. Dunque tutte rose e fiori? Non è proprio così.

Continua a leggere

“Ho scelto il bio per produrre in modo sano e sostenibile”

Soragnola

Cristian Calestani

Marco Allegri si è specializzato in ortaggi e cereali

Sant’Ilario Baganza (Parma) – “Non volevo più usare prodotti chimici nei miei terreni. Per questo ho scelto il biologico, una produzione sana in cui credo molto, che offre un prodotto più sicuro al consumatore, ma anche per lo stesso produttore, rispettando l’ambiente delle nostre colline. Di sicuro produrre bio è impegnativo: richiede sacrifici. Non ci si improvvisa dall’oggi al domani”.

Continua a leggere

Crisi di governo, Cia – Agricoltori Italiani dell’Emilia Romagna: “la legge sul biologico rischia di non vedere la luce”

biologico
In Emilia Romagna interessati oltre 152mila ettari con più di 5000 imprese agricole coinvolte

A causa della crisi di governo il disegno di legge sulle produzioni biologiche rischia di non vedere la luce. È la preoccupazione del presidente di Cia -Agricoltori Italiani dell’Emilia Romagna Cristiano Fini ricordando come il provvedimento “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico” era in discussione al Senato dopo aver ottenuto una prima approvazione alla Camera.

Continua a leggere

Agricoltura sempre più bio

Crescono a livello nazionale, regionale e locale. Le produzioni biologiche, secondo una recente indagine di Accredia, Unioncamere e Infocamere, non sono più una tendenza passeggera, scelta da un gruppo ristretto di agricoltori, ma riguarda oltre 62mila aziende italiane. Solo nei primi nove mesi del 2018 sono cresciute di 4.500 unità ed è aumentato anche il cosiddetto “paniere bio”, che contiene da verdure e legumi, fino a carne, pasta e naturalmente vino, che lo scorso anno ha registrato un vero e proprio boom.

Continua a leggere

Autorizzati nuovi impianti in Emilia Romagna per 513 ettari, 77 sono superfici investite a biologico

Più spazio alla viticoltura bio in Emilia Romagna

È l’esito del bando unico nazionale del ministero delle Politiche agricole per l’assegnazione gratuita per il 2018 di appezzamenti aggiuntivi da coltivare a vigneto nel terzo anno di applicazione del nuovo regime europeo per la gestione del patrimonio vitivinicolo. Regime che ha introdotto il meccanismo delle autorizzazioni al posto del vecchio sistema dei diritti di impianto e reimpianto liberamente negoziabili e trasferibili. 

Continua a leggere

Il vino biologico ora è disciplinato da un Decreto ministeriale

Nell’ultimo anno i ’ biovigneti’ hanno superato i 100 mila ettari di superficie a livello nazionale e le vendite nella Grande distribuzione hanno segnato un aumento superiore al 40%.Per accompagnare lo sviluppo del settore, accanto al Regolamento comunitario 848/2018, arriva al traguardo il Decreto ministeriale che disciplina il vino biologico: le nuove regole, pubblicate il 27 giugno in Gazzetta Ufficiale, recepiscono il Testo unico del vino.
Il vino biologico è quindi un prodotto le cui vendite in questi ultimi anni sono incrementate in modo rilevante, così come sono aumentate anche le superfici vitate condotte con tecniche a basso impatto ambientale.

» leggi tutto

21/03/18 – RICERCA PER IL BIOLOGICO

Ricerca e trasferimento dell’innovazione per l’agricoltura biologica

Accademia dei Georgofili e Federbio per il rilancio della ricerca in agricoltura biologica

Giovedì 22 marzo 2018 si svolge a Firenze una giornata di studio su “Quale ricerca e quali strumenti di trasferimento

Continua a leggere

28/11/17 – BIOLOGICO: DATI EUROSTAT

Dal 2012 in Europa due milioni di ettari in più (+6,7%)

In Italia è bio il 14% dei terreni

“Con dodici milioni di ettari di aree dedicate o in corso di conversione nel 2016, l’agricoltura biologica ha costituito il 6,7% della superficie totale destinata …

Continua a leggere

23/11/17 – RIFORMA BIOLOGICO

Dopo via libera Paesi, arriva anche quello della Commissione Agri

La Cia non ritiene soddisfacente la proposta

Con 29 voti a favore, 11 contrari e 4 astenuti la Commissione agricoltura del Parlamento europeo ha approvato il nuovo regolamento Ue sul biologico.

Continua a leggere

19/10/17 – “CARTA DEL BIOLOGICO”

E’ parte integrante del documento del G7 agricolo

FederBio, Ministero delle Politiche agricole, CIHEAM BARI, IFOAM EU e Organic Action Network Italia (OANI) a Bergamo, nell’ambito degli eventi G7, hanno promosso il convegno “Il biologico come modello di sistemi agricoli sostenibili”

Continua a leggere

  • 1
  • 2

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat