Piano lotta alla zanzara dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha predisposto il “Piano degli interventi per la lotta alla zanzara”, sulla base delle indicazioni tecniche della Regione Emilia-Romagna e del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’AUSL della Romagna, adottando nei nove comuni dell’Unione due ordinanze sindacali, entrambe valide dal 01/05/2022 al 31/10/22 nelle quali sono riportate una serie di interventi da attuare per limitare la proliferazione della zanzara.
Le ordinanze sono indirizzate: ai cittadini e ai soggetti pubblici e privati proprietari o affittuari di aree all’aperto dove possa accumularsi dell’acqua, sia piovana che di altra origine; ai proprietari e/o gestori di aree soggette a sommersioni, quali agricoltori, cacciatori o comunque chi ha disponibilità di bacini per il deposito di acqua, scavi a scopo di estrazione di sabbia e/o argilla, aziende faunistico-venatorie, coltivazioni per la cui irrigazione si possa ricorrere alla tecnica della sommersione o scorrimento superficiale, maceri, valli e chiari da caccia.
Sono indispensabili azioni di rimozione di tutti i possibili focolai, ovvero delle possibili raccolte d’acqua piovana in ciotole, sottovasi, bidoni, secchi, scavi, ecc. ed il trattamento periodico con prodotto idoneo nei focolai non eliminabili, come i pozzetti di raccolta delle acque meteoriche delle aree private etc, da attuare con rigore nel periodo tra maggio ed ottobre.
Anche quest’anno le ordinanze prevedono che gli eventuali trattamenti adulticidi negli spazi privati debbano essere svolti secondo le modalità riportate dalle ordinanze stesse in quanto considerati trattamenti d’emergenza che non devono essere svolti in maniera programmata ma solo previa comunicazione preventiva da inviare almeno 5 giorni prima del trattamento (modulo disponibile sul sito web dell’Unione Bassa Romagna).
Importante novità di quest’anno è la preventiva comunicazione anche per gli impianti automatici di distribuzione di prodotti contro le zanzare quali adulticidi e prodotti insetto-repellenti utilizzando il modulo allegato alle ordinanze. Anche per l’utilizzo di tali impianti valgono le modalità prescritte per l’effettuazione dei trattamenti adulticidi.
A questo link è possibile scaricare le 18 ordinanze comunali

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: