LA STELLA POLARE

Fin dall’antichità, chiunque viaggiasse per terra o per mare era mosso dalla curiosità e dalla volontà di conoscere nuovi popoli, nuovi continenti, nuovi mondi. Ma soprattutto si esplorava per provare che a questo mondo esistevano ancora orizzonti da scoprire. Ci si muoveva orientandosi con il sole e le stelle, prima tra tutte la stella Polare, che fu guida per i viaggiatori sin dalle prime civiltà.

Oggi abbiamo a disposizione innumerevoli strumenti tecnologici che potrebbero guidarci verso la giusta strada, sia in senso letterale, sia metaforico. Questi strumenti, se usati per il bene collettivo, possono arricchire il nostro sapere ed il nostro modo di comunicare.

In questi anni, purtroppo, in taluni casi la tecnologia è stata utilizzata in modo scorretto e tendenzioso, finendo così per creare dubbi e disorientamento fra le persone. La tecnologia è stata spesso strumentalizzata facendo in realtà regredire il sapere. Anche questo uso scorretto degli strumenti tecnologici ha portato all’allontanamento e alla frammentazione dei rapporti umani, sfociando frequentemente in una pericolosa chiusura mentale.

L’Anp-Cia da sempre si propone invece di incentivare l’incontro, stimolare le discussioni ed il contatto umano per rimanere attivi all’interno di questa “società dei social”. L’Associazione affronta i temi più importanti, quali il Servizio Sanitario, il Welfare e le pensioni, creando occasioni di approfondimento unite a momenti di socializzazione, di convivialità e di cultura.

Le iniziative politiche che proponiamo hanno lo scopo di illustrare le dinamiche di funzionamento di Sanità e Welfare in modo da generare riflessioni critiche, che in diversi casi possono portare a migliorare i servizi. Per questo motivo coinvolgiamo in incontri e dibattiti chi svolge ruoli di responsabilità nell’organizzazione di tali servizi.

Anche se non sempre otteniamo delle vittorie, non smettiamo di lottare e di essere presenti per consolidare la fiducia dei nostri associati, in modo da continuare ad essere riconosciuti come elemento importante e rappresentativo dei pensionati agricoltori e non.

L’allontanamento dall’Associazione porta purtroppo alla vittoria di coloro che lavorano per dividere e che, anche attraverso l’uso dei nuovi strumenti di comunicazione, inviano messaggi non veritieri per disgregare quel fronte organizzato che, come la Stella Polare per il viandante, illumina il giusto percorso per la realizzazione di obiettivi comuni. Il viandante che pensa di orientarsi autonomamente non riuscirà da solo ad ottenere risultati contro le ingiustizie, ed in più indebolirà coloro che intendono viaggiare verso nuovi mondi seguendo un percorso ben definito, illuminato dalla Stella Polare.

di Wiliam Signani (Presidente ANP-Cia Romagna)

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: