EMILIA ROMAGNA

NOTIZIE IN PRIMO PIANO EMILIA ROMAGNA

Istituito un fondo, per i danni causati da flavescenza dorata della vite

flavescenza dorata

BOLOGNA – “Era nei nostri auspici e l’emendamento è passato: dovrebbe dare una boccata d’ossigeno ai viticoltori”. Commenta in questo modo, Alberto Notari, vice presidente di Cia Emilia Romagna, l’approvazione di un fondo – presso il ministero dell’Agricoltura e della Sovranità Alimentare – per i danni provocati dalla flavescenza dorata della vite, la malattia che sta decimando centinaia di ettari in Emilia Romagna.

Il provvedimento è stato approvato in Parlamento su nostra segnalazione e con una grande opera di sensibilizzazione che la nostra organizzazione ha svolto – spiega Notari – colpisce i vigneti, specialmente di varietà lambrusco e pignoletto nelle province di Reggio Emilia e Modena, ma si sta allargando a vista d’occhio e mette a rischio gli impianti non solo dell’Emilia Romagna, ma anche dell’intera Penisola.
Apprezziamo il grande lavoro di sensibilizzazione ed informazione a tutti i livelli – conclude Notari -, politico in primis, che ha scaturito un buon risultato, se non altro ha fatto riconoscere la critica situazione fitosanitaria della vite.
Tuttavia, lavoreremo affinché venga riconosciuta un’ulteriore dotazione finanziaria, vista la gravità della situazione”.

flavescenza dorata

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: