Elezioni 2019 – Il documento politico di Cia Romagna per i candidati a sindaco

AGGIORNAMENTO ELEZIONI 2019 – GLI INCONTRI COI CANDIDATI

22 maggio 2019 – Anche nell’ultima settimana di campagna elettorale Cia Romagna ha proseguito gli incontri sul territorio coi candiati a sindaco: a Forlì, dopo aver incontrato il candidato del centro sinistra è stata la volta del candidato a sindaco del centro destra; a Savignano con il candidato sindaco di Roncofreddo Odo Rocchi.

A Savignano, nella sede locale di Cia Romagna, il 22 maggio, il presidente territoriale Antonio Masi e il rappresentante per il rapporto con i soci e supporto alla rappresentanza Enea Astuto hanno incontrato il candidato a sindaco di Roncofreddo Odo Rocchi, della lista civica “Un Comune per tutti”.  Alla base dell’incontro, il documento politico-programmatico redatto da Cia Romagna in vista delle elezioni amministrative di domenica, in cui si chiede ai candidati sindaci un impegno sui temi che interessano il comparto agricolo e un confronto periodico. Tra le tante questioni affrontate, i dirigenti di Cia Romagna hanno messo in evidenza la necessaria semplificazione della burocrazia comunale; la possibilità di una riduzione delle tasse come Imu e Tari, eventualmente con l’inserimento di un meccanismo premiante le aziende con comportamenti virtuosi, l’attenzione al ruolo di salvaguardia e tutela del territorio e dell’ambiente che svolgono le aziende agricole.

Il 21 maggio, nella sede Cia-Agricoltori Italiani Romagna di Forlì si è svolto un confronto con il candidato a sindaco del Comune di Forlì, Gian Luca Zattini (appoggiato da Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia-An, Forlì Cambia-Zattini Sindaco e Popolo della Famiglia) e con il consigliere regionale della Lega Nord Massimiliano Pompignoli. All’incontro hanno partecipato in rappresentanza di Cia Romagna Mirko Tacconi, responsabile rapporto con i soci e supporto alla rappresentanza Cia zona di Forlì; la presidente del Consiglio territoriale di Forlì, Elisa Maraldi, diversi pensionati dell’Anp-Cia di Forlì e molti imprenditori agricoli associati a Cia -Agricoltori Italiani Romagna. Cia Romagna sul territorio comunale di Forlì rappresenta circa 300 aziende agricole, che svolgono un ruolo anche pubblico: col loro lavoro quotidiano operano per la salvaguardia e la tutela del territorio e dell’ambiente. Per questo motivo Cia Romagna ha chiesto anche al candidato sindaco Zattini un maggiore rapporto di collaborazione tra pubblico e privato, riconoscendo l’impresa agricola come operatore del territorio.

17 maggio 2019Continua il confronto fra Cia Romagna e i candidati a sindaco nei comuni del territorio che andranno al voto il 26 maggio. Dopo l’incontro tenuto a fine aprile a Savignano sul Rubicone, il 6 maggio ha visto in calendario appuntamenti a Cesena e a Forlì.

Nella sede di Cia Romagna a Cesena il documento politico-programmatico redatto dall’associazione è stato presentato ai candidati dal direttore Fabrizio Rusticali, dal vicepresidente Guglielmo Mazzoni, da Alessandro Giunchi, responsabile del rapporto con i soci e supporto alla rappresentazione della zona di Cesena e dalla neo presidente del consiglio territoriale Cesenate Evelyn Giacobbi. Hanno partecipato all’incontro Andrea Rossi per il centrodestra, Enzo Lattuca per il centrosinistra e Vittorio Valletta (lista Cesena Siamo Noi).

A Forlì Cia Romagna ha risposto all’invito da parte del candidato del centro sinistra Giorgio Calderoni, che ha incontrato Il responsabile rapporto con i soci e supporto alla rappresentanza Mirko Tacconi e la presidente territoriale Elisa Maraldi, insieme a diversi pensionati dell’Anp e ad alcune aziende agricole del forlivese.

Il 13 maggio a Faenza (Ra), Samuele Amadei, responsabile rapporto soci e supporto alla rappresentanza della zona Faenza-Senio-Lamone e il presidente Danilo Misirocchidi hanno incontrato Gabriele Padovani, candidato della Lega alle Europee, mentre martedì 14 a Borghi (FC) il presidente territoriale della zona di Savignano sul Rubicone di Cia Romagna, Antonio Masi, e il responsabile del rapporto con i soci e supporto alla rappresentanza Enea Astuto, hanno incontrato i candidati a sindaco di Borghi Piero Mussoni della lista Insieme e Silverio Zabberoni della lista Borghi da Vivere.

Per il 21 maggio è in programma un incontro con il candidato sindaco di Forlì Gian Luca Zattini (centrodestra)  e le aziende agricole del territorio (alle 17 sede Cia in via Vivaldi 11 a Forlì).

Lo scorso 5 maggio, infine, il parlamentare europeo e candidato Paolo De Castro ha inaugurato a Predappio il mercato contadino delle aziende agricole locali. Il mercato si svolgerà tutte le prime domeniche mattina del mese dalle 8.30 alle 12.30 in piazza Garibaldi. Partecipa al mercato anche l’azienda agricola Conti Sergio con i sui prodotti quali confetture, sottolio, fichi caramellati, olio di oliva extravergine, frutta e verdura di stagione.

 

2 maggio 2019 – Alle future amministrazioni si chiede un periodico e serio confronto con l’associazione per affrontare i temi del settore agricolo: sostegno all’imprenditoria, sviluppo del territorio, ambiente, multifunzionalità, servizi

Cia Romagna ha redatto in occasione delle elezioni amministrative 2019 un Documento Politico dove sono poste in evidenza le questioni principali riguardanti il settore agricolo che, al di là dell’appartenenza politica, auspica vengano fatte proprie da chi risulterà eletto come Primo Cittadino dopo l’appuntamento con le urne del 26 maggio. Il 29 aprile si è svolto un incontro a Savignano sul Rubicone. Altri sono in programma.  I più imminenti sono il 6 maggio a Cesena e a Forlì: a Cesena conferenza stampa alla quale Cia Romagna ha invitato tutti i candidati; a Forlì Cia ha risposto all’invito all’incontro da parte del candidato del centro sinistra. Per la zona di Cesena di Cia Romagna, il 6 maggio alle 11.30 (sede di Cesena), si svolge una conferenza stampa di presentazione del Documento alla quale sono inviati anche i 7 candidati a sindaco per il Comune di Cesena. Per Cia Romagna alla conferenza stampa interverranno Alessandro Giunchi, responsabile rapporto con i soci e supporto alla rappresentanza della zona di Cesena, ed Evelyn Giacobbi, presidente del consiglio territoriale di Cesena. Sempre il 6 maggio Cia Romagna zona di Forlì parteciperà all’incontro richiesto dal candidato sindaco del centro sinistra per il Comune di Forlì Giorgio Calderoni (Partito Democratico, Forlì Bene Comune, Forlì Solidale e Verde, FORLIfe, Lista Civica con Giorgio Calderoni). L’incontro è alle 10 nella sede di Forlì e saranno presenti per Cia Romagna Mirko Tacconi, responsabile rapporto con i soci e supporto alla rappresentanza, e la presidente di zona Elisa Maraldi. All’incontro parteciperanno anche alcune aziende agricole del Forlivese. Per quanto riguarda la zona di Savignano sul Rubicone il 29 aprile Enea Astuto, responsabile rapporto con i soci e supporto alla rappresentanza della zona di Savignano, e il presidente territoriale Antonio Masi e il consigliere Mauro Soldati hanno incontrato i 3 candidati Sindaco di Savignano sul Rubicone: Filippo Giovannini attuale Sindaco candidato lista PD; Mauro Frisoni candidato lista Movimento 5 Stelle; Marco Foschi candidato  lista civica Savignano Oltre, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: