NOTIZIE IN PRIMO PIANO FERRARA

FERRARA

Canapa: serve chiarezza normativa per non bloccare il settore

“Nel ferrarese, in particolare nelle zone del Delta, la canapa è stata una delle colture di punta almeno fino agli anni ’50, perché qui ci sono clima e terreno adatti. L’Italia, poi, era il secondo produttore mondiale dopo la Russia e contava fino a 100mila ettari seminati per un milione di quintali prodotti. Strano constatare che adesso si discuta di questa produzione associandola genericamente alla “droga”, anziché promuovere la canapa Made in Italy come alternativa da reddito alle produzioni cerealicole – spiega Massimo Piva, vicepresidente di Cia – Agricoltori Italiani Ferrara.

Continua a leggere

Il 26 maggio un voto fondamentale per il nostro agroalimentare

“Le decisioni prese a livello europeo incidono profondamente sul nostro agroalimentare, per questo il 26 maggio occorre andare a votare, per scegliere chi saranno i nostri rappresentanti a Bruxelles. Esprimere la propria volontà è sempre importante a ogni livello, ma questo è davvero un voto essenziale per il settore agricolo” – dice Stefano Calderoni, presidente provinciale di Cia – Agricoltori Italiani Ferrara a pochi giorni dal voto per le elezioni Europee.

Continua a leggere

Fauna selvatica: serve una revisione della legge

Cia – Agricoltori Italiani Ferrara aderisce alla mobilitazione promossa da Cia Nazionale il 17 maggio, per chiedere la riforma radicale della legge 157/92 che regola la gestione della fauna selvatica.  Un fenomeno esteso, difficile da arginare, capace di provocare danni al settore agricolo fino a 60 milioni di euro e minacciare la sicurezza dei cittadini.

Continua a leggere

Iniziativa nazionale contro la fauna selvatica

La questione fauna selvatica è diventata insostenibile su tutto il territorio nazionale. La crescita dell’incidenza dei danni al settore agricolo, è esponenziale. Ogni valutazione o stima viene immediatamente superata nei fatti e la legislazione vigente risulta totalmente inadeguata ad affrontare i problemi odierni.

Continua a leggere

Pomodori, bietole e grano: il maltempo non risparmia l’agricoltura ferrarese

Un inizio di maggio che sembra autunno con basse temperature, piogge abbondanti, vento forte e grandine. Cia – Agricoltori Italiani Ferrara sta valutando l’entità dei danni, dopo l’ondata di maltempo che ha colpito duramente le produzioni cerealicole e da seme, il pomodoro e le bietole. Secondo l’associazione si tratta di una situazione climatica eccezionale, che conferma però una tendenza ormai consolidata: quella di fenomeni atmosferici improvvisi, violenti e fuori stagione, capaci di rovinare in poche ore il lavoro di settimane o mesi delle aziende agricole.

Continua a leggere

Preservare la fragola ferrarese di qualità

In Emilia – Romagna si coltivano circa 70.000 quintali di fragole, quantità nettamente inferiori rispetto a quelle prodotte al Sud, in particolare Basilicata e Campania – che insieme ospitano quasi il 50% della superficie italiana che è di circa 3.800 ettari –  ma che rimangono importanti per l’economia agricola del territorio. Secondo Cia – Agricoltori Italiani Ferrara la varietà delle fragole ferraresi, così come quelle di tutta la regione, è ottima e va preservata a dispetto dell’aumento dei costi di produzione e della concorrenza sia interna che estera, in particolare della Spagna.

Continua a leggere

Agrinsieme Ferrara: aumento dell’Iva solo rimandato?

“Aumentare l’Iva nel 2020 assesterebbe un colpo durissimo al settore agricolo, già fortemente penalizzato nella catena di formazione dei prezzi dei beni di consumo primari. Si tratta di una misura sconsiderata dal punto di vista sia economico che sociale, perché colpirebbe indistintamente ogni fascia della popolazione, anche quelle più deboli”. Commenta così Stefano Calderoni – coordinatore di Agrinsieme Ferrara, il paventato aumento dell’Iva dopo le dichiarazioni del ministro dell’Economia, Giovanni Tria.

Continua a leggere

Il bando Ismea dedicato ai giovani agricoltori

È stato pubblicato il bando 2019 di Ismea che sostiene il “Primo insediamento in agricoltura”, uno strumento che ha l’obiettivo di sostenere l’accesso alla terra dei ragazzi di età compresa dai 18 ai 41 anni e favorire un ricambio generazionale che stenta a decollare.

Continua a leggere

La proposta di Cia Ferrara: provincia “deplastificata” già dall’anno prossimo

FERRARA, 4 aprile 2019 – Il Parlamento Europeo ha deciso di mettere al bando gli oggetti di plastica monouso – dai piatti, alle palette per mescolare il caffè, fino a tappi e bastoncini cotton fioc – ormai diventati una vera piaga per l’ambiente, in particolare per mari e oceani. Dal 2021 sarà vietato produrli e commercializzarli e le aziende dovranno sostituire la plastica con materiali completamente biodegradabili.

Continua a leggere

Anticipo della stagione irrigua al 1° aprile

Si informa che, preso atto della particolare situazione climatica, il Comitato Amministrativo del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, ha deliberato l’avvio anticipato della stagione irrigua 2019 al 1° aprile. E’ stato inoltre disposto di non applicare la maggiorazione prevista (5 €/ha) alle domande di irrigazione anticipata presentate oltre i termini  (28 febbraio).

Continua a leggere

CHIESUOL DEL FOSSO FE – VIA bologna 592/A – TEL. 0532 978550978599  – (diretto A.Pesci 0532 1776629) – FAX 0532-977.103 – ferrara@cia.it – C.F. 80005100385 – P.I. 01274180387

WhatsApp chat