Aiuti alle filiere vegetali in crisi

È già possibile presentare ad Agea le domande di aiuto relative alle filiere vegetali: mais, legumi (pisello da granella, fagiolo, lenticchia, cece, fava da granella e favino da granella) e soia, a esclusione delle colture destinate alla produzione da seme, energetico, insilato e foraggio, per un limite massimo aziendale di 50 ettari.

L’aiuto, erogato in forma di ‘de minimis’, è fissato in 100 euro per ogni ettaro coltivato oggetto di contratto.

Per accedere al contributo occorre che l’azienda abbia stipulato un contratto (precedente la data di presentazione della domanda) direttamente o indirettamente, tramite un consorzio o un centro di stoccaggio, un contratto di filiera triennale con un’impresa di trasformazione (pastificio, mulino, etc…).

Il contratto triennale va allegato alla domanda che va presentata entro il 16 ottobre.

Per informazioni rivolgersi agli uffici tecnici territoriali.

al lavoro informati

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: