Agrichef all’istituto Spallanzani

L’Istituto superiore ‘Lazzaro Spallanzani’ di Castelfranco Emilia ospiterà Agrichef dell’Emilia Romagna: 7 agriturismi in lizza per accedere alla competizione nazionale che premierà la miglior ricetta della cultura contadina

BOLOGNA – Il miglior ‘agrichef’ che rappresenterà l’Emilia Romagna nella competizione nazionale – che si terrà a Roma in aprile – verrà selezionato il 5 febbraio prossimo a Castelfranco Emilia presso l’Istituto superiore  ‘Lazzaro Spallanzani’.

L’evento, promosso da Turismo Verde, l’associazione agrituristica della Cia, è stato ideato per promuovere e valorizzare i piatti tipici regionali attraverso la collaborazione con gli Istituti alberghieri e ad indirizzo enogastronomico, fucina dei giovani futuri ambasciatori del cibo italiano nel mondo.
L’appuntamento, che assieme ad altre tappe in tutte le regioni andrà ad arricchire un corposo ricettario frutto della cultura contadina, porta il claim ‘incontriamoCiatavola’.

Martedì 5 febbraio, quindi, a partire dalle ore 14,30, la sfida sarà tra 7 agriturismi (Bella Rama di San Cesario sul Panaro – Mo, Cà di Piaza di Montepastore – BO, Villa Baroni di Vernasca – Pc, Viantiqua di Fidenza -Pr, Casa Molinari di Bertinoro – Fc, Il Farneto di Monterenzio – Bo, La Tana della Zucca di Correggio – Re) che prepareranno altrettanti piatti della tradizione emiliano romagnola.

Tra i giudici Carlo Aberto, chef della Lumira, Luca Bonacini, giornalista e critico gastronomico.

agrichef, Lazzaro Spallanzani, Turismo Verde

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: