“La sola idea che Prosciutto di Parma e Parmigiano possano essere accompagnati da etichette che ne evidenziano i rischi, alla stregua di pacchetti di sigarette, fa semplicemente rabbrividire: giù le mani dalle nostre eccellenze”

Cristiano Fini,presidente di Cia – Agricoltori Italiani dell’Emilia Romagna punta il dito sull’idea dell’Oms di tassare ed etichettare come dannosi i prodotti simbolo della dieta mediterranea

“L’attacco nei confronti delle nostre eccellenze alimentarti da parte dell’Oms, Organizzazione mondiale della sanità, è tanto ridicolo quanto infondato”.

Continua a leggere

WhatsApp chat