COMUNICATI STAMPA REGGIO EMILIA

REGGIO EMILIA

Servizio Civile: approvati i progetti Inac, 2 posti anche a Reggio

Un’opportunità formativa e di lavoro per i giovani – Domande entro il 28 settembre

L’Inac-Cia vede anche quest’anno confermato il suo impegno nel servizio civile nazionale. Aumentano infatti i posti a disposizione dei giovani nel bando ordinario 2018, emanato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale lo scorso 20 agosto, e con scadenza il prossimo 28 settembre. Sono 19 i progetti finanziati del Patronato in Italia, per complessivi 317 posti, oltre ad un progetto all’estero, in Albania. Di questi, due progetti si svolgeranno in Emilia Romagna, per complessivi 14 posti.
I progetti hanno durata annuale, sono tutti negli ambiti dell’assistenza agli immigrati, agli anziani e dell’informazione ai diritti dei lavoratori e disabili.

Riguardo il nostro territorio
Il progetto, che riguarda Inac nelle province di Bologna (2 posti), Modena (2), Parma (1), Piacenza (1), Reggio Emilia (2) e Rimini (2), è rivolto all’emersione delle malattie professionali nel settore agricolo, con particolare riferimento ai coltivatori diretti: sicurezza, prevenzione delle malattie contratte a causa del lavoro, predisposizione di strumenti informativi e di rilevazione di possibili casi da inoltrare all’Inail (l’Istituto che assicura contro gli infortuni e le malattie professionali) sono gli obiettivi generali del progetto. Il titolo è “Difendere i diritti, tutelare la salute. Giovani in INAC per la sicurezza in agricoltura”.

L’impegno settimanale medio previsto è di 30 ore su 5 giorni, con un compenso mensile netto di euro 433,80. La durata del progetto è di 12 mesi. Possono candidarsi giovani dai 18 ai 28 anni, compilando i modelli disponibili sul sito http://www.inac-cia.it, dove sono consultabili anche le sintesi dei progetti, i posti e le sedi disponibili, e le modalità di selezione dei candidati. Le domande le possono presentare personalmente, tramite PEC o raccomandata a.r.

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: