NOTIZIE IN PRIMO PIANO FERRARA

FERRARA

Sconto Ici anche per le società

Nella disciplina IMU il legislatore ha espressamente richiamato i soggetti IAP (persone fisiche e società), così come disciplinati all’art. 1 del D. Lgs. 99/2004, tra quelli che hanno accesso alle agevolazioni previste. Per l’ICI non era così e pertanto è dovuta intervenire la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 375/2017.
Le società di persone agricole, anche prima del 2012, hanno diritto alle agevolazioni ICI previste dagli articoli 2 e 9 del D. Lgs. 504/1992. Per la prima volta, i giudici di legittimità hanno sostenuto che lo svolgimento dell’attività agricola da parte di un soggetto IAP, anche se nella forma di una società di persone, è elemento idoneo ai fini dell’accesso agli sconti fiscali previsti per i terreni edificabili su cui l’attività di coltivazione viene svolta.

Oggetto della controversia erano una serie di avvisi di accertamento ICI per gli anni dal 2005 al 2008 che una SNC agricola si era vista recapitare per omessa dichiarazione e omesso versamento dell’imposta comunale su una serie di terreni da essa coltivati e, successivamente, divenuti edificabili.
Ai sensi dell’art. 2, lettera b) del D. Lgs. 504/1992, non erano da ritenersi come fabbricabili, ai fini ICI, i terreni posseduti e condotti per scopi agricoli da coltivatori diretti e imprenditori agricoli a titolo principale (IATP). Quanto ai soggetti che potevano accedere agli sconti fiscali, però, restava il dubbio se potessero usufruirne solo le persone fisiche (come indicato nell’art. 58, comma 2 del D. Lgs. 446/1997) o anche le società di persone.
La Cassazione, però, ha rideterminato la questione, facendo leva sulle novità introdotte dal D. Lgs. 228/2001 e dal D. Lgs. 99/2004 che hanno individuato una nuova qualifica di IAP estendibile anche alle società di persone e di capitali. Inoltre, l’art. 1 comma 5-quater del D. Lgs. 99/2004 stabilisce che qualunque riferimento allo IATP nella legislazione vigente deve intendersi riferito alla qualifica IAP.

Sulla base di tali argomentazioni, la Cassazione ha ritenuto opportuno estendere a tutti i soggetti IAP, comprese quindi le società di persone, le agevolazioni fiscali previste per CD e IATP ai fini ICI.

CHIESUOL DEL FOSSO FE – VIA bologna 592/A – TEL. 0532 978550978599  – (diretto A.Pesci 0532 1776629) – FAX 0532-977.103 – ferrara@cia.it – C.F. 80005100385 – P.I. 01274180387

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: