COMUNICATI STAMPA REGGIO EMILIA

REGGIO EMILIA

Pac post 2020: per il budget agricolo tre scenari possibili

BRUXELLES – Nel quadro del periodo 2014-2020, la Politica agricola comune ha mobilitato circa 400 miliardi di euro a favore di misure di mercato finanziario, pagamenti diretti per gli agricoltori e programmi di sviluppo rurale, con lo scopo di promuovere un’agricoltura e un’economia rurale sostenibileI pagamenti diretti rappresentano circa il 70% degli importi della Pac. Ma sono in corso discussioni per ridurre e meglio indirizzare gli aiuti del primo pilastro: oggi – si legge in un comunicato della Commissione Ue – l’80% dei pagamenti diretti va al 20% degli agricoltori.

Le modifiche al sistema potrebbero, quindi, fornire un’opportunità per concentrare gli aiuti su aspetti più specifici, come il sostegno a una produzione agricola meno redditizia o alle aree di montagna, un’attenzione particolare alle piccole e medie aziende agricole, agli investimenti in risorse sostenibili o per sistemi di produzione efficienti.

Il primo grande obiettivo, dopo il 2020, resta quello di mantenere il budget complessivo dedicato all’agricoltura, nonostante i timori per la Brexit.

A oggi, sono 3 gli scenari che si possono prevedere per il bilancio agricolo post 2020:

  • Mantenimento dei livelli di spesa attuale a circa 400 miliardi di euro, corrispondente a circa il 37% dell’attuale quadro finanziario pluriennale. Il supporto, però, dovrebbe essere meglio orientato, anche per limitare le differenze di sostegno agricolo tra gli Stati membri.
  • Una riduzione del 30% del sostegno alla Pac significherebbe un taglio di circa 120 miliardi di euro nel prossimo quadro finanziario pluriennale. Questo scenario potrebbe comportare un calo del reddito agricolo medio di oltre il 10% in un certo numero di Stati membri e diminuzioni di reddito potenzialmente più pronunciate in settori specifici.
  • Una riduzione del sostegno del 15%, rappresenterebbe una perdita di circa 60 miliardi. In questo scenario la riduzione dei redditi agricoli medi sarebbe più limitata, ma potrebbe comunque avere un impatto notevole in alcuni settori a seconda delle scelte fatte.
WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: