NOTIZIE IN PRIMO PIANO ROMAGNA

ROMAGNA

Getti irrigui: attenzione agli impianti di Enel Distribuzione

Enel Distribuzione chiede la massima collaborazione per evitare che l’utilizzo improprio di getti d’acqua per l’irrigazione di colture causi interruzioni e disturbi come buchi di tensione nell’erogazione dell’energia elettrica. Si tratta, dice Enel, di un fenomeno purtroppo in continuo aumento: i getti colpiscono o lambiscono gli impianti elettrici aerei dell’alta tensione causandone la scarica elettrica verso terra. E’ una situazione è potenzialmente pericolosa per chiunque si trovasse in vicinanza della scarica elettrica, e può provocare danni sia alle reti di distribuzione di energia elettrica, sia agli impianti o alle produzioni dei clienti da esse alimentati.

Enel ricorda che le norme vigenti prevedono che “in ogni condizione di funzionamento dell’impianto di irrigazione, la vena continua del getto liquido non deve penetrare nella zona di guardia assegnata nell’intorno di ciascun conduttore o sub conduttore del fascio[…] Inoltre, nel caso di linea che esercita 15.000 V, la distanza di sicurezza prescritta risulta pari a 1 metro”.

La comunicazione di Enel Distribuzione

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: