NOTIZIE IN PRIMO PIANO BOLOGNA

BOLOGNA

Coprob chiude bene il bilancio e punta allo zucchero bio da bietole nazionali

MINERBIO – La Cooperativa Produttori Bieticoli (Coprob), chiude l’esercizio con un utile di euro 1,2 milioni. Il 55° bilancio della Cooperativa, approvato dai Soci al termine di 7 assemblee separate, presenta un fatturato pari a 222 milioni di euro. “Un risultato decisamente positivo nonostante il crollo del prezzo dello zucchero avvenuto a partire dal mese di settembre in concomitanza con il termine del regime delle quote di produzione zucchero in Europa – sostiene il presidente Claudio Gallerani – . Il bilancio è completato da un consolidato del Gruppo Coprob con un fatturato pari a 280 milioni di euro e un utile netto di 3 milioni di euro. I risultati sono stati presentati in occasione dell’assemblea generale dei soci delegati in cui Gallerani ha illustrato le strategie messe in campo dalla coperativa per il futuro “in cui la riforma del settore europeo deve trovare un suo riequilibrio produttivo, compatibile sia con i consumi interni sia con i trend a livello mondiale”, ha detto ancora.

La coop sta accelerando lo sviluppo della produzione di bietole e zucchero per ettaro. Una crescita che si concretizza attraverso l’utilizzo della nuova genetica e di tutte le nuove conoscenze e mezzi messi a disposizione dagli operatori del settore con cui si sono sviluppate proficue partnership.

“L’obiettivo del settore agricolo di poter arrivare a 10 tonnellate di zucchero per ettaro- ha sottolineato infine Gallerani – è un traguardo alla nostra portata, con l’ambizione, dal 2019, di produrre il primo zucchero bio da bietole italiane che potrà essere anche grezzo”.

Tag: ,

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: