NOTIZIE IN PRIMO PIANO FERRARA

FERRARA

Controllo barre irroratrici

Controlli delle irroratrici per l’applicazione dei prodotti fitosanitari

Si informano gli associati dell’obbligo di sottoporre la gran parte delle irroratrici (escluso le attrezzature portatili) al controllo funzionale, presso i centri riconosciuti dalla regione.
L’obbligo scade il 26 novembre 2016 per poi ripeterlo entro cinque anni. Dal 2021, invece, tale controllo di deve ripetere ogni tre anni.
Vi ricordiamo, inoltre, che i contoterzisti dovevano fare il primo controllo entro il 26 novembre 2014 per poi ripeterlo ogni due anni e che le attrezzature nuove acquistate dopo il 26 novembre 2011 devono essere sottoposte al controllo entro cinque anni dalla data di acquisto.
Conseguentemente, allo scopo di evitare i rischi sanzionatori, suggeriamo di presentare richiesta di controllo al più presto e di non utilizzare le irroratrici sino a quando non sono state sottoposte al dovuto controllo.
Riguardo all’altra operazione obbligatoria, cioè la regolazione o taratura periodica effettuata dall’utilizzatore, si chiarisce che i dati da registrare sono la data di esecuzione della regolazione e i volumi d’irrorazione utilizzati per le principali tipologie colturali e che la scheda su cui tali dati vanno annotati è allegata o facente parte del registro dei trattamenti.
Ricordiamo infine che le aziende che applicano i disciplinari di lotta integrata devono adeguarsi ai termini stabiliti dalla normativa generale con l’eccezione per le attrezzature nuove che devono essere sottoposte a verifica dal secondo anno di utilizzo e non entro il termine dei cinque che devono rispettare le altre aziende.

CHIESUOL DEL FOSSO FE – VIA bologna 592/A – TEL. 0532 978550978599  – (diretto A.Pesci 0532 1776629) – FAX 0532-977.103 – ferrara@cia.it – C.F. 80005100385 – P.I. 01274180387

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: