COMUNICATI STAMPA IMOLA

IMOLA

Contributi previdenziali: l’Inps non avvisa più le aziende

Luglio 2016 – Quest’anno, Inps non invia al domicilio di ciascuna azienda Cd e Iap la comunicazione con gli importi da versare per pensione e infortuni, che vanno poi trasferiti sugli appositi modelli F24, per i versamenti da effettuare nelle tradizionali 4 rate, di cui la prima scade il 18 luglio.

» leggi tutto

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: