NOTIZIE IN PRIMO PIANO EMILIA ROMAGNA

EMILIA ROMAGNA

Anp-Cia, anziani non siano bancomat dello Stato

Anp assemblea nazionale
L’incontro annuale dell’Associazione nazionale pensionati di Cia-Agricoltori Italiani

Pensioni, sanità e aree rurali, cittadinanza, anziani e società. Sono questi i focus dell’Assemblea nazionale di Anp, l’Associazione pensionati di Cia-Agricoltori Italiani, che ha avuto luogo oggi e ha riportato in auge “Il Paese che vogliamo”, lo slogan ufficiale e messaggio guida promosso da Cia-Agricoltori Italiani dall’ultima assemblea di fine novembre.

Continua a leggere

Emergenze per le gelate di inizio 2018: la Romagna esclusa

gelate in romagna
Fini, presidente Cia- Agricoltori Italiani dell’Emilia Romagna “Non possiamo pensare che esistano territori di serie A e territori di serie B, è un fatto scandaloso”

“Non possiamo pensare che esistano territori di serie A e territori di serie B. E’ un fatto scandaloso”. Questa la reazione di Cristiano Fini, presidente della Cia Emilia Romagna, all’indomani della notizia dell’esclusione della Romagna dal decreto emergenze relative alle gelate di gennaio e febbraio del 2018.

Continua a leggere

LUPO, “Bene il piano di conservazione, ma tuteliamo anche gli agricoltori di montagna che allevano animali da reddito e soprattutto presidiano un territorio a rischio di degrado: questa è la priorità”

agricoltori di montagna e lupo
Cristiano Fini, presidente di Cia Agricoltori Italiani, commenta il provvedimento del Ministro dell’Ambiente

Bene il piano di conservazione del lupo, ma tuteliamo anche gli agricoltori di montagna che allevano animali da reddito e soprattutto presidiano un territorio a rischio di degrado: questa è la priorità”. È il commento del presidente di Cia – Agricoltori Italiani dell’Emilia Romagna, Cristiano Fini, alla notizia della approvazione del Piano di conservazione e gestione del Lupo in Italia presentato dal Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

Continua a leggere

Semplificazione burocratica: da oggi i Centri di assistenza agricola (Caa) potranno presentare la richiesta di abilitazione all’esercizio dell’attività agrituristica in modalità semplificata

agriturismo
Lo prevede una Delibera della Regione Emilia Romagna

Cristiano Fini, presidente di Cia: “Da anni chiediamo azioni importanti verso la semplificazione degli adempimenti burocratici e questo Decreto va nella giusta direzione

Da oggi i centri di assistenza agricola (Caa) potranno presentare la richiesta di abilitazione all’esercizio dell’attività agrituristica in modalità semplificata, in attuazione di una Delibera della Regione Emilia Romagna che definisce di dare attuazione alla disciplina in materia di semplificazione degli adempimenti amministrativi in agricoltura. Lo comunica Cia – agricoltori Italiani dell’Emilia Romagna precisando che, di fatto, il provvedimento individua i procedimenti per i quali consentire la presentazione delle istanze tramite i Centri di assistenza, in applicazione ‘dell’istituto del silenzio assenso’.

Continua a leggere

Cimice asiatica: l’impiego dei nemici naturali per contrastarla sta dando buoni risultati, ma solo le evidenze di campo potranno confermarne l’efficacia

cimice asiatica

Consorzio fitosanitario di Modena

NELLO SCORSO BIENNIO LA LOTTA BIOLOGICA AD HALYOMORPHA HALYS ATTRAVERSO L’IMPIEGO DI PARASSITOIDI OOFAGI, PICCOLI IMENOTTERI CHE DEPONGONO LE LORO UOVA IN QUELLE DI ALTRI INSETTI, È STATO UN ARGOMENTO DIBATTUTO TRA TECNICI E AGRICOLTORI E PIÙ VOLTE RIPRESO DAI MEDIA.

Se i toni usati sono stati in alcuni casi eccessivamente entusiastici è però innegabile che l’impiego di questi nemici naturali stia destando un certo interesse anche per chi da anni è impegnato nella ricerca di mezzi per contrastare un insetto invasivo e dannoso come la cimice asiatica. Fin dall’inizio il Consorzio fitosanitario di Modena è stato attivo e sensibile verso questo argomento, impiegando energie e risorse per valutare direttamente le reali potenzialità di questi insetti utili.

Continua a leggere

Fragole, difendere con forza le superfici emiliano romagnole

fragole

Lucia Betti

Per Moretti, direttore di Agrintesa, è una produzione di qualità che va mantenuta sul territorio

DALLA REDAZIONE – La superficie a fragole in Emilia Romagna, con la sua massima concentrazione nel cesenate, è minima rispetto al dato nazionale complessivo e a quanto esprime il sud del Paese. Le stime nazionali per il 2019 parlano di circa 3.796 ettari, in crescita del 4% sul 2018 e vedono protagoniste Basilicata e Campania, rispettivamente con il 24% e il 23% di superfici.

Continua a leggere

Prezzi delle pere non remunerativi e al di sotto dei costi di produzione

raccolta pere abate
Fini (presidente Cia-Agricoltori Italiani Emilia Romagna: “quotazioni basse, non remunerative e che non coprono i costi di produzione. Occorre investire sulla ricerca varietale e incentivare le aggregazioni per raggiungere mercati inesplorati e migliorare la penetrazione in quelli consolidati”

L’Italia produce il 35% dei quantitativi totali europei dove l’Emilia Romagna, nelle province di Ferrara, Modena e Bologna, raccoglie il 68 % dell’intera produzione

Continua a leggere

Femminismo contadino: si ridefinisce “multitasting” il ruolo della figura femminile, dal dopoguerra ad oggi, nel convegno per l’8 marzo a Gattatico di Reggio Emilia presso l’Istituto Cervi

Un quarto del totale delle imprese emiliano romagnole è condotta da donne , il 70% degli agriturismi è a guida femminile mentre anche la totalità delle fattorie didattiche è gestita ‘in rosa’

L’incontro è stato promosso da Donne in Campo Emilia Romagna, l’associazione delle imprenditrici di Cia – Agricoltori Italiani

Continua a leggere

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 – 6314311 – FAX 051 – 6314333 C.F. 80094210376

WhatsApp chat