COMUNICATI STAMPA IMOLA

IMOLA

Borsa Merci Telematica Italiana Nuovo servizio della Cia di Imola

  • La Cia di Imola tramite la propria società di servizi Nuova Agricoltura Srl, mette a disposizione delle aziende agricole un nuovo servizio professionale per la commercializzazione dei prodotti agricoli grazie alla collaborazione con la Borsa Merci Telematica Italiana. Si tratta del mercato telematico regolamentato dei prodotti agricoli, agroalimentari e ittici. Attraverso una piattaforma telematica unica a livello nazionale di negoziazione, la Bmti consente lo scambio quotidiano e continuo di merci, di derrate agricole e di servizi logistici da postazioni remote. Le contrattazioni telematiche avvengono sotto il controllo della Deputazione Nazionale, organismo di vigilanza e di indirizzo generale. La Bmti gestisce, inoltre, l’Area Prezzi, l’unico archivio nazionale delle Camere di Commercio in materia di prezzi. Le funzioni di vigilanza e di indirizzo della Borsa sono svolte da un organo di controllo (Deputazione Nazionale), composto da rappresentanti delle istituzioni italiane e nominati dal Ministro dell’Agricoltura. Questa Borsa è stata istituita per legge dal Ministero dell’Agricoltura nel 2006 ed è una società di proprietà del sistema camerale italiano. “E’ un mercato reale e non finanziario – precisa Filippo Danese, membro dell’ufficio consulenza della Cia di Imola – infatti, i venditori consegnano sempre il prodotto agli acquirenti con i quali hanno concluso il contratto sulla Borsa telematica. La regolamentazione è la base del sistema di contrattazione e ne regola tutti gli aspetti: modalità di funzionamento, requisiti dei soggetti che accedono alle contrattazioni, modalità per caratterizzare i prodotti, definizione dei termini contrattuali”. Le aziende agricole, per vendere i propri prodotti su Bmti, devono essere preventivamente accreditate. Le contrattazioni avvengono attraverso i Soggetti Abilitati all’intermediazione (Sai) che hanno la funzione di raccogliere e gestire gli ordini all’interno della Borsa Merci Telematica Italiana. Nuova Agricoltura srl di Imola ha ottenuto l’accreditamento come Sai e è stata inserita nell’elenco dei Soggetti Abilitati all’intermediazione. “Questa nuova opportunità – dice ancora Danese – rappresenta uno strumento regolamentato ed innovativo volto a favorire l’incontro tra le proposte d’acquisto e vendita mediante un meccanismo ad asta continua che rispecchia le reali dinamiche del mercato. Attraverso questo sistema di contrattazione si intende assicurare efficienza e razionalità ai mercati e determinare in tempi rapidi e in modo trasparente i quantitativi scambiati ed i prezzi realizzati”. Le aziende agricole interessate possono rivolgersi all’ufficio consulenza della Cia di Imola.

Tag: ,

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: