COMUNICATI STAMPA IMOLA

IMOLA

Attenzione alle caselle pec

La Cia Agricoltori Italiani di Imola ricorda che il decreto legge n.193 del 2016 che si occupa di adempimenti urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili dispone che dal 1 luglio 2017 gli uffici finanziari possono notificare, alle imprese individuali, alle società e ai professionisti scritti agli albi, gli avvisi e gli altri atti (quindi anche le cartelle di pagamento) tramite la Posta Elettronica Certificata.

La Cia di Imola sottolinea che è fondamentale ricordarsi di aprire quotidianamente la propria casella Pec, il cui indirizzo è stato comunicato alla Cciaa, per evitare ritardi nelle letture dei messaggi di posta. Il rischio è quello che, in caso siano scaduti i termini, non sia più possibile impugnare l’eventuale atto. Infatti la notifica si intende perfezionata

  1. per il notificante, nel momento in cui il gestore della casella Pec (es. legalmail) trasmette la ricevuta di accettazione con relativa attestazione temporale dell’avvenuta spedizione del messaggio;
  2. per il destinatario, alla data di avvenuta consegna contenuta nella ricevuta che il gestore della casella Pec del destinatario trasmette all’Ufficio

Cia Imola, pec

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: