COMUNICATI STAMPA IMOLA

IMOLA

Attenzione ai falsi corsi di formazione

Imola, luglio 2016 – La Cia Agricoltori Italiani di Imola mette in guardia da falsi di corsi di formazione organizzati da fatiscenti studi privati di consulenza aziendale. Uno degli ultimi casi è cronaca del modenese.

Tre imputati, infatti, sono stati accusati di associazione a delinquere per falsi certificati e sostituzione di persona e in questi giorni sono comparsi davanti ai giudici per l’inizio di un processo su fatti contestati dal 2013. I tre organizzavano nel modenese corsi di formazione di nessun valore che vendevano agli agricoltori: corsi non autorizzati, né riconosciuti, che avevano un certificato timbrato e firmato da un medico inesistente e l’organizzatore che si spacciava per ingegnere. Soprattutto, la formazione si faceva a tavola: i corsi si riducevano a una mangiata al ristorante con escursioni anche in Toscana e qualche minuto di spiegazione “pro forma”.

La Cia di Imola ricorda che i corsi di formazione per i lavoratori, anche in agricoltura, devono essere seguiti da società che abbiano abilitazione o accredito a rilasciare attestati e diplomi in base agli accordi Stato-Regione del 2012.

Cia Imola, corsi di formazione

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: