NOTIZIE IN PRIMO PIANO REGGIO EMILIA

REGGIO EMILIA

30/05/17 – CIBO DI STRADA

Lo street food diventa abitudine quotidiana per gli italiani

Il 2017 potrebbe diventare l’anno della consacrazione per lo street food. Solo in un caso su tre però viene preso d’asporto, negli altri due casi viene preparato direttamente in casa e consumato una volta alla settimana

Lo street food, ovvero quei cibi che possono essere consumati anche in movimento, esce dalle strade e arriva direttamente nelle case degli italiani. Dal kebab agli arancini, passando per varie tipologie di fritto e di spiedini. Le varietà di street food sono veramente molte e gli italiani pare se ne siano innamorati.

Il 2016 è stato un anno record per il cibo di strada, che ha visto un aumento del 13%, mentre il 2017 potrebbe essere l’anno della sua affermazione direttamente sulle tavole degli italiani. Un italiano su due infatti dichiara di mangiarlo almeno una volta a settimana, il 73% di sera, e due su tre lo preparano da soli. Questo almeno quanto afferma un’indagine di Vis Industrie Alimentari condotta su un campione di 1200 italiani. L’indagine è stata fatta in occasione del Marca di Bologna, che si è tenuto il gennaio scorso.

Lo scorso anno c’è stato un aumento dell’1,7% a valore e dello 0,2% a volume rispetto al 2015 e si è toccata una quota di mercato del 18,5%. Per il 52% degli italiani è già un’abitudine consolidata mangiare dello street food in casa almeno una volta a settimana, con picchi del 65% nel nord del Paese. Tra i motivi che alimentano la tendenza ci sono al primo posto praticità e velocità (32%), seguiti da quelle che vengono indicati come gusto ricco e ampia offerta di pietanze (23%), mentre una larga parte del campione ne sottolinea l’economicità (19%). Tra le possibili alternative, street food etnico (47%) e made in Italy (53%), sembra esserci un sostanziale equilibrio.

Inoltre, secondo il campione analizzato, solo in un caso su tre lo street food consumato viene preso d’asporto, negli altri due casi viene preparato direttamente in casa.

(Nella foto: lo street food reggiano per eccellenza, l’erbazzone)

cibo, strada

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: