COMUNICATI STAMPA REGGIO EMILIA

REGGIO EMILIA

28/07/17 – ASSICURAZIONI AGRICOLE

Polizze in calo per procedure troppo complesse

Agrinsieme:“le maggiori criticità derivano dall’applicazione della normativa europea

Le aziende agricole utilizzano sempre meno le polizze assicurative, soprattutto al Sud.

Nell’ultima campagna si stima un calo di 10 punti percentuali rispetto al 2016. Si tratta di una quadro caratterizzato “da grosse incertezze e da risultati deludenti in termini di valori assicurati che testimoniano le forti criticità presenti ad oggi nel sistema delle assicurazioni agevolate”. E’ la denuncia di Agrinsieme che lo scorso 19 luglio ha partecipato presso la Commissione Agricoltura della Camera ad un’audizione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle assicurazioni contro le avversità atmosferiche in agricoltura.

Sulla base dei dati Ismea, nelle ultime tre campagne, dal 2014 al 2016, la diminuzione maggiore dei valori assicurati ha riguardato le produzioni vegetali, con una perdita di circa 850 milioni di euro. Secondo Agrinsieme il calo è motivato dal fatto che le imprese agricole, i CAA e i Consorzi di Difesa devono rispettare procedure assai complesse e non tutte definite per l’ottenimento dei contributi europei sui premi assicurativi. Le maggiori criticità sono rappresentate dalle norme applicative della regolamentazione europea che stabilisce come valori massimi assicurabili le rese produttive dell’azienda, prevedendo quindi la concessione degli aiuti solo alle polizze che coprono perdite causate da avversità atmosferiche che distruggano più del 30% della produzione annua dell’agricoltore.

Secondo Agrinsieme, la dicitura delle “rese medie” risulta “assolutamente problematica, sia per le difficoltà applicative di misurazione, sia perché mina la stessa efficacia della copertura assicurativa. Il concetto di rese medie penalizza soprattutto quegli imprenditori agricoli che hanno investito sulla crescita in termini qualitativi e quantitativi della propria produzione”.

agricole, assicurazioni

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: