COMUNICATI STAMPA

EMILIA ROMAGNA

28/2/2017 – Rinnovato l’accordo di programma per lo smaltimento dei rifiuti agricoli

BOLOGNA – Smaltimento rifiuti agricoli: l’accordo di programma è stato rinnovato per altri 3 anni, sarà quindi valido fino a dicembre 2018.

Il provvedimento riguarda il territorio della Provincia di Bologna, ora Città Metropolitana, ed è stato sottoscritto da tutte le Organizzazioni agricole. Le aziende agricole hanno l’obbligo di smaltire i rifiuti agricoli correttamente – e documentare l’avvenuta operazione – almeno una volta all’anno.

L’accordo prevede che per lo smaltimento è sufficiente stipulare un contratto con il Gestore dell’impianto di raccolta, anticipatamente o in occasione del primo conferimento. Inoltre, i rifiuti non pericolosi (contenitori vuoti di fitofarmaci, rifiuti plastici, imballaggi, polietilene per pacciamature eccetera) sono conferibili senza più limite di peso. I rifiuti pericolosi, invece, sono conferibili solo fino a 30 kg per ogni trasporto.

I prodotti da smaltire si possono portare nei centri con il proprio mezzo di trasporto solo nelle giornate e negli orari fissati dal calendario di ricevimento delle ditte autorizzate (vedi tabella), oppure per esigenze urgenti o particolari, previo appuntamento telefonico. Per le aziende che richiedono o necessitano di un servizio di raccolta a domicilio, è sempre in vigore la convenzione con la ditta specializzata Cascina Pulita s.r.l. (per informazioni scrivere alla mail info@cascinapulita.it).

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 – 6314311 – FAX 051 – 6314333 C.F. 80094210376

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: