NOTIZIE IN PRIMO PIANO REGGIO EMILIA

REGGIO EMILIA

25/05/17 – BIOLOGICO IN ITALIA

Il trend del Biologico: crescita lenta ma costante

Le famiglie italiane si fidano sempre più del biologico

“Negli ultimi 2 anni, la vendita dei prodotti biologici è aumentata del 44%.

Nel 2016, in Italia, tutto il comparto bio ha raggiunto un valore di 3 miliardi di euro. In aumento anche le esportazioni, che hanno toccato 1,6 miliardi di valore”.

Questi i numeri sono stati presentati a gennaio 2017, alla fiera Marca, a Bologna, durante il convegno “Biologico, un mercato sicuro”. A riportare i dati, Silvia Zucconi di Nomisma.

“Nel 2000 il biologico era davvero una nicchia – ha spiegato l’esperta – con solo lo 0,7% del mercato. Oggi siamo a quota 3%. Un articolo che ha molto successo, e che lo scorso anno ha raggiunto un valore di 84 milioni di euro, è la confettura bio. Ma anche la frutta secca è in crescita, con un valore di oltre 24 milioni di euro. Buona performance anche per le verdure di quarta gamma con 21 milioni; ma qui i margini di sviluppo sono davvero molto ampi”.

Nel 2016 ha comprato qualche prodotto biologico il 74% delle famiglie italiane. Per il 27% degli acquirenti i prodotti biologici sono più sicuri per la salute, per il 20% sono più rispettosi dell’ambiente, per il 14% sono più controllati.

Analizzando i trend delle principali categorie, dalle elaborazioni di Nomisma emerge come il primo prodotto bio per vendite siano i panetti croccanti (gallette): 89,2 milioni di euro a valore, un incremento del 17% rispetto al 2015 e una valenza del 31% sull’intera categoria. ‘ Al secondo posto le uova di gallina (85,9 milioni, 11%), le composte di frutta (84,5 milioni, 7%), le bevande a base di riso e soia (55,2 milioni, 16%) e la pasta di semola integrale, al farro o al kamut (40,6 milioni, 9%).

biologico, italia

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: