NOTIZIE IN PRIMO PIANO REGGIO EMILIA

REGGIO EMILIA

23/01/18 – MAI SENZA CIOCCOLATO

Come salvare il cioccolato dai cambiamenti climatici

Si sperimentano alcune modifiche al DNA del cacao

A fronte di alcuni studi che indicano il rischio di una forte riduzione delle coltivazioni di cacao e quindi del

cioccolato a causa dei cambiamenti climatici, l’Università della California di Berkeley sta collaborando con Mars nell’applicazione della tecnica di editing genetico CRISPR, per creare delle modifiche nel DNA di alcune varietà di cacao, che ne consentano la coltivazione anche in climi più caldi.
Le piante di cacao crescono in condizioni particolari di terreno e umidità, che si trovano solo all’interno di una stretta fascia di terra pluviale compresa tra circa 20 gradi a nord e a sud dell’equatore, dove temperatura, pioggia e umidità rimangono relativamente costanti durante tutto l’anno. Oltre metà del cioccolato mondiale proviene da due soli paesi dell’Africa occidentale, Costa d’Avorio e Ghana. Ma quelle zone non saranno più adatte al cacao nei prossimi decenni. Entro il 2050, secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration statunitense, l’aumento delle temperature costringerà a spostare le coltivazioni ad oltre 300 metri di altitudine, in aree attualmente in gran parte preservate per la fauna selvatica.

(da il fatto alimentare)

cioccolato, senza

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: