COMUNICATI STAMPA FERRARA

FERRARA

22/08/16 – Limitazioni al glifosate

La Cia Agricoltori Italiani di Ferrara informa che il Ministero della Salute, con un decreto che è entrato in vigore il 22 agosto, impone una serie di limiti e divieti all’uso dei fitosanitari che contengono uno degli erbicida tra i più utilizzati, il glifosate.

Il decreto del dicastero italiano impone una serie di limitazioni nel suo uso agricolo:
– è revocato il suo uso in campagna in pre-raccolta “al solo scopo di ottimizzare il raccolto o la trebbiatura”.
– è obbligatorio l’inserimento nella sezione delle prescrizioni supplementari dell’etichetta in caso di impieghi non agricoli, della seguente frase: “divieto, ai fini della protezione delle acque sotterranee, dell’uso non agricolo su: suoli contenenti una percentuale di sabbia superiore all’80%; aree vulnerabili e zone di rispetto.
– è, infine, revocata l’autorizzazione all’immissione in commercio a partire dal 22 agosto del glifosate combinato con il coformulante ammina di sego polietossilata.

E’ consentito l’impiego delle scorte giacenti previa rietichettatura entro sei mesi a decorrere dalla data di decorrenza della revoca per l’impiego da parte degli utilizzatori.

CHIESUOL DEL FOSSO FE – VIA bologna 592/A – TEL. 0532 978550978599  – (diretto A.Pesci 0532 1776629) – FAX 0532-977.103 – ferrara@cia.it – C.F. 80005100385 – P.I. 01274180387

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: