COMUNICATI STAMPA MODENA

MODENA

21/4/2017 – Vigneti devastati dal gelo

Cia: “I danni sono ingenti e ci vorranno giorni per quantificare esattamente le perdite: purtroppo la campagna 2017 è iniziata sotto i cattivi auspici”
Colpiti anche i frutteti e le colture orticole, già martoriati dalle precedenti grandinate

Grasparossa, Sorbara e Pignoletto – ma soprattutto il moscato – sono le varietà più colpite e fortemente a rischio per via delle gelate delle notti scorse in cui le temperature sono andate sotto zero causando ‘allessature’ ai tralci di vite in vegetazione avanzata. I danni sono segnalati un po’ ovunque a macchia di leopardo e vanno ad aggiungersi alle grandinate nella bassa modenese

“I danni sono ingenti e ci vorranno giorni per quantificare esattamente le perdite – osserva Cristiano Fini, presidente della Cia di Modena – certo è che una situazione come quella dei giorni scorsi è stata eccezionale e al tempo stesso devastante per i vigneti, frutteti e colture orticole”.
La Cia segnala che le aree più colpite dalle gelate sono nei comuni di Castelnuovo, Modena (a sud della città), Carpi, Campogalliano, Castelfranco, Sorbara.

“Chiederemo che venga delimitata l’area toccata dalle gelate notturne – dice ancora Fini – per renderci conto dell’impatto economico negativo che ha causato”. La Confederazione ricorda inoltre che la grandine è stata severa soprattutto a Finale Emilia e Mirandola: “nonostante sia stata battente, paradossalmente la grandine è stata meno deflagrante rispetto al gelo”, sottolinea Fini.

Intanto è in corso intanto di delimitazione, ad opera dei tecnici della Regione Emilia Romagna delle aree maggiormente colpite dal maltempo con l’obiettivo di quantificare le perdite subite dagli agricoltori e verificare la possibilità di un intervento contributivo per il ristoro dei danni.
L’intervento del Fondo di solidarietà, precisa la Cia, scatta solo in caso di eventi calamitosi non assicurabili ed è previsto soltanto quando il danno provocato dalla calamità supera il 30% della produzione lorda vendibile (Plv) del triennio o del quinquennio precedente.   

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: