COMUNICATI STAMPA REGGIO EMILIA

REGGIO EMILIA

04/12/17 – AGRINSIEME REGGIO E.

Il benessere degli animali è interesse economico (ed affettivo) degli allevatori

   E’ bene puntualizzare – afferma Agrinsieme di Reggio Emilia – a fronte di periodiche notizie sulle condizioni presenti negli allevamenti che appaiono viziate da pregiudizi ‘ideologici’, soprattutto a beneficio dei consumatori che giustamente manifestano sensibilità anche alle condizioni degli animali, che i primi interessati al benessere dei propri animali sono proprio gli allevatori.

Il Coordinamento provinciale di Agrinsieme (formato da Cia, Confagricoltura, Alleanza Cooperative che comprende i settori agroalimentari di Agci, Confcooperative e Legacoop) si rivolge alla cittadinanza, che soprattutto nelle nostre zone deve essere consapevole di una realtà che non è quella che appare da visioni ed immagini molto parziali. La presenza di eventuali casi di incuria, rappresenta sicuramente un’eccezione e non rappresenta la realtà di migliaia di allevatori.

   Per l’allevatore infatti, i propri animali sono fonte di reddito ma anche oggetto di attenzione che va oltre il puro aspetto economico, tanto più quando si parla di produzioni tipiche e di qualità, dove le migliori condizioni di vita degli animali, parliamo di bovini ma non solo, si traducono in maggiore quantità e qualità del prodotto da essi fornito.

   I consumatori – prosegue Agrinsieme – possono vedere con i propri occhi che oggi le stalle sono ampie, aperte, e gli animali sono liberi, pur all’interno di uno spazio delimitato, mentre un tempo nelle stalle tradizionali erano alla catena; nelle nostre stalle la pulizia è quotidiana, ma soprattutto le nostre aziende sono le più controllate d’Europa da un servizio veterinario attento e competente.

   Agrinsieme Reggio Emilia segnala poi all’opinione pubblica, che oltre ad ampio processo di ammodernamento che ha interessato le nostre stalle bovine, che interessa quindi anche gli aspetti del benessere già in fase di progettazione, negli anni dal 2009 al 2015 in provincia di Reggio oltre 3 milioni di euro provenienti dal Piano di sviluppo rurale  sono stati investiti in interventi per il benessere.
    Agrinsieme invita per queste ragioni ad avere piena fiducia nei prodotti della nostra tradizione.

agrinsieme, re

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: